News e Offerte

La stanza da bagno diventa sempre più social

Chattare in bagno

I tempi cambiano e la stanza da bagno pure.

Secondo una recente indagine l’ambiente più intimo della casa sarebbe anche quello in cui utilizziamo di più i social network

Stando all’ultima ricerca condotta sulle abitudini degli italiani in bagno, i social sono entrati così in profondità nelle nostre vite che il 73% dei soggetti intervistati ha dichiarato di usare il bagno per chattare con gli amici e navigare su internet.

Al di là di questa facile e ovvia scoperta, il bagno si conferma il luogo preferito della casa per oltre la metà dei soggetti che hanno risposta al sondaggio (55%), seguito immediatamente dalla camera da letto che ottiene il 32% delle preferenze e dalla cucina che riscuote un modesto 13%.

Il risparmio è sempre l’oggetto principale delle attenzioni di moltissime persone e buona parte delle persone dichiara di essere particolarmente sensibile al consumo idrico. Sono molto diffuse pratiche e accorgimenti che favoriscono un utilizzo smart dell’acqua come chiudere l’acqua mentre ci si lava i denti oppure l’installazione dello scarico ridotto per lo sciacquone del WC.  Solo una piccola parte degli intervistati (18%) ha dichiarato di non riuscire proprio a resistere al piacere di fare lunghe docce calde.

Bagno completo (17)

Ma cosa desiderano davvero gli italiani per il bagno del futuro? Il desiderio più comune è quello che riguarda l’igiene e in molti vorrebbero un sistema di pulizia completamente automatizzato. Non mancano ovviamente quelli che vorrebbero convertire il proprio bagno in una vera e propria SPA casalinga in cui rilassarsi e rigenerarsi tranquillamente.

Uomini e donne: due modi diversi di vivere lo stesso ambiente

Il confronto tra i sessi è interessante anche in questa stanza della casa e il comportamento è ovviamente diverso. La quasi totalità delle donne dichiara di trascorrere in bagno oltre un’ora al giorno mentre alla maggior parte degli uomini bastano appena 15 minuti. Anche per gli acquisti esistono sostanziali diversità e se le donne trovano sempre modo e tempo per arricchire il bagno con qualche nuovo oggetto d’arredo, gli uomini ammettono candidamente di fare acquisti solo quando si rompe qualcosa. Insomma, più si vive il bagno e maggiore è il desiderio di arricchirlo e impreziosirlo secondo i propri gusti personali.