News e Offerte

Il lavabo: igiene personale e non solo.

Lavabo a forma di cubo

Il lavabo, o in qualunque altro modo preferiate chiamarlo, è forse il sanitario da bagno più antico di tutti e la sua origine risale addirittura  al 3000 avanti Cristo. Secondo moltissimi reperti archeologici, le stanze da bagno delle più antiche civiltà erano attrezzate con bacinelle fisse o piccole vasche per le quotidiane operazioni di pulizia.

Lavabo, lavandino, lavello o persino acquaio, sono tanti i nomi per indicare il sanitario da bagno più utilizzato per la nostra igiene personale

L’aspetto straordinario è che, malgrado il passare dei secoli e l’evoluzione della tecnologia, la forma utilizzata era pressoché identica a quella attuale. Oggi, infatti, questo sanitario è rimasto immutato nella forma e nella funzione e wikipedia ha addirittura onorato la sua importanza con una voce specifica nella sua enorme enciclopedia libera.

Cosa significa lavarsi le mani

Lavabo - Ponzio Pilato si lava le mani

Gesù a giudizio da Ponzio Pilato che se ne lava le mani Illustrazione da “Storie di San Gioacchino, di Sant’Anna,…”, Torino, Biblioteca Reale.

Anticamente, il lavaggio delle mani assumeva diversi significati non tutti connessi all’igiene.

Ad esempio si eseguiva spesso questa operazione nei rituali di purificazione di matrice religiosa e in alcune cerimonie di rito civile connesse all’esercizio del potere politico e giudiziario. Il termine lavabo deriva, infatti, da una parola latina utilizzata durante la cerimonia di purificazione della messa descritta nel Libro dei Salmi della Bibbia ebraica e cristiana.

Il lavaggio di mani più famoso della storia è sicuramente quello di Ponzio Pilato, prefetto romano della Giudea, che con questo gesto affidò la condanna a morte di Gesù di Nazareth alla volontà popolare. Simbolicamente parlando, fu un modo per lavarsi la coscienza e allontanare ogni responsabilità per la condanna di un innocente.

La validità di questa funzione è stata anche testimoniata da una recente ricerca dell’Università del Michigan che ha verificato e confermato la presenza di uno stretto legame tra questo gesto, apparentemente banale, e la nostra serenità rispetto ad una decisione appena presa. Lavarsi le mani è in parole povere un modo per scacciare i dubbi e il senso di colpa.

Il lavabo moderno

Oggi, grazie all’acqua corrente disponibile nella maggior parte delle abitazioni, il lavabo non è più una semplice bacinella ma un oggetto perfettamente integrato nell’impianto idrico della casa, con acqua calda e fredda e uno scarico regolabile che permette l’accumulo provvisorio dell’acqua per le normali attività di igiene quotidiana e di pulizia della casa.

L’evoluzione nella lavorazione dei materiali e nel design consente la produzione di diversi modelli di lavabo ed è possibile scegliere tra diverse forme, tipologie e colori. Le opzioni sono così tante che a volte è davvero difficile fare una scelta e spesso per allontanare ogni dubbio bisogna riccorrere ad un esperto arredatore di interni per stabilire il giusto equilibrio tra funzionalità, gestione degli spazi e gusto estetico.

In ogni caso, per evitare ripensamenti, vi consigliamo di lavarvi le mani dopo aver preso la vostra decisione.

 

Lavabi da bagno (87)

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva